Mini cheesecake con pesche in scrigno di pasta frolla

MINI CHEESECAKE con PESCHE in SCRIGNO di PASTA FROLLA

Ricetta fotografata passo passo.

Cheesecake monoporzione un po’ insoliti in quanto sono racchiusi in uno scrigno di pasta frolla, con ripieno morbido e cremoso e pesche croccanti.

Ideali da proporre in una calda serata d’estate, fresche, invitanti e buonissime!!!

Mini cheesecake con pesche in scrigno di pasta frolla

SONY DSC

Mini cheesecake con pesche in scrigno di pasta frolla

INGREDIENTI per 12 mini cheesecake

Per la pasta frolla:

300 gr. di farina 0

150 gr. di zucchero a velo vanigliato

150 gr. di burro

3 tuorli d’uovo

1 bustina di vanillina

1 pizzico di sale

scorza grattata di mezzo limone

Per il ripieno:

350 gr di philadelphia (2 vaschette)

250 gr di panna fresca da montare

120 gr di zucchero a velo

10 gr di colla di pesce

2 pesche gialle

Per decorare:

1 pesca gialla

foglioline di menta

INIZIAMO A CUCINARE

In un contenitore mescoliamo la farina, lo zucchero a velo, il sale, la vanillina, la scorza del limone, il burro, tagliato a dadini ed iniziamo a lavorare usando i polpastrelli, uniamo le uova e continuiamo a impastare amalgamando tutti gli ingredienti, formiamo una palla e mettiamola a riposare, avvolta nella pellicola, in frigo per 30 minuti.

SONY DSC

Riprendiamo la pasta frolla e stendiamola sopra una spianatoia infarinata, ad uno spessore di circa 4-5 mm, foderiamo 12 stampini di alluminio (quelli usa e getta) facendo attenzione a ricoprire anche i bordi.

Copriamo la pasta con un pezzo di carta forno e riempiamo con fagioli secchi in modo che durante la cottura la forma rimanga perfetta.

SONY DSC

Cuociamo in forno a 180° per 15 minuti, gli ultimi 5 minuti eliminiamo carta e fagioli. Togliamo dal forno e facciamo raffreddare.

SONY DSC

Mettiamo a mollo la colla di pesce in acqua fredda, scaldiamo 2 cucchiai di panna e aggiungiamoci la gelatina ammorbidita e scolata, mescoliamo e facciamo raffreddare.

Laviamo le 2 pesche, tagliamole a fette e poi a cubetti.

SONY DSC

Nel frattempo mescoliamo con una frusta il philadelphia con metà dello zucchero a velo fino ad ottenere una crema liscia e uniamoci la gelatina.

A parte montiamo a neve ferma la panna con il restante zucchero e aggiungiamola alla crema di philadelphia mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.

Prendiamo i nostri scrigni di pasta frolla e mettiamo in ognuno 1 cucchiaio di crema, 1 cucchiaio di pesche e ricopriamo completamente con altra crema.

SONY DSC

Usando una spatola livelliamo la superficie di ogni mini cheesecake.

SONY DSC

Adagiamoli su un vassoio e copriamo con pellicola. Mettiamo a riposare in frigo almeno per 3 ore.

Quando i dolcetti si saranno ben compattati estraiamoli dagli stampini, sistemiamoli su un piatto da portata e decoriamo con fettine di pesche e foglioline di menta.

SONY DSC

I nostri “mini cheesecake con pesche in scrigno di pasta frolla” sono pronti.

BUON APPETITO!

SONY DSC

I commenti sono chiusi.