Hamburger di tacchino in carrozza

HAMBURGER di TACCHINO in CARROZZA

L’ “hamburger di tacchino in carrozza” è una ricettina originale e molto gustosa.

L’idea mi è venuta avendo gli hamburger e la mozzarella in frigo… e mi sono detta…invece di mettere la mozzarella tra due fette di pane la metto tra due hamburger di carne…ed ecco nato l’amburger di tacchino in carrozza. È facilissima e veloce da preparare, basta assemblare gli ingredienti, cuocere e il gioco è fatto… per portare in tavola un piatto che farà felici grandi e piccini.

  • Difficoltà:
    Molto Bassa
  • Preparazione:
    10 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • hamburger di tacchino 8
  • Mozzarella 1
  • uova 2
  • Pangrattato 100 g
  • farina 2 cucchiai
  • Olio di semi q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. INIZIAMO A CUCINARE

    Saliamo e pepiamo da ambo i lati la carne e adagiamo sopra a 4 hamburger la mozzarella tagliata a fette.

    Ricopriamo con gli altri 4 hamburger.

  2. Passiamoli prima nella farina, poi nell’uovo sbattuto salato e infine nel pangrattato. Facendo questa operazione prestiamo attenzione a ricoprire bene tutte le parti in modo che in cottura non fuoriesca la mozzarella. Per ottenere una crosta più croccante io ho fatto la doppia panatura, cioè ho ripassato una seconda volta nell’uovo e poi nel pangrattato.

  3. Friggiamo in olio caldo e profondo i nostri hamburger rigirando spesso fino ad ottenere un bel colore dorato.

    Scoliamoli e adagiamoli su carta assorbente da cucina per eliminare l’olio in eccesso.

    Serviamoli subito ancora caldi, magari accompagnandoli con le classiche patatine fritte e/o una bella insalata fresca di stagione.

    I nostri “hamburger di tacchino in carrozza” sono pronti per essere gustati.

    BUON APPETITO!

Note

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato seguimi anche su Facebook e Twitter

 

Precedente Tris di bruschette golose Successivo Insalata fredda di patate e olive

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.