Quiche di verdure

QUICHE DI VERDURE

La “quiche di verdure” è una mia versione della torta salata preparata con una base di pasta sfoglia croccante e friabile ripiena con verdure di stagione saltate in padella, uova, latte, erbette profumate e mozzarella.

Una delizia per gli occhi ma principalmente per il palato, ideale per una cena rustica in compagnia di amici, per un buffet, da mettere nel cestino del pic nic o per tutte le volte che avete voglia di gustare un piatto sfizioso.

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    20 minuti
  • Cottura:
    40 minuti
  • Porzioni:
    4 persone
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Pasta Sfoglia 1 rotolo
  • Carote 2
  • Zucchine 2
  • melanzana 1
  • Cavolfiore piccolo 1
  • cipolla 1
  • Erbe aromatiche miste 1 mazzetto
  • Mozzarella 1
  • uova 2
  • latte 1 bicchiere
  • parmigiano grattugiato 50 g
  • olio evo q.b.
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. INIZIAMO A CUCINARE

    Laviamo il cavolfiore, riduciamolo a cimette e scottiamolo in acqua bollente salata per 4-5 minuti.

    Puliamo le carote, le zucchine, la melanzana e tagliamole a cubetti.

    Tritiamo la cipolla e facciamola rosolare in padella con 2 cucchiai di olio, uniamo le carote, le zucchine, la melanzana, saliamo, pepiamo e facciamo cuocere per 5-6 minuti mescolando di tanto in tanto.

    Scoliamo il cavolfiore, ancora croccante, e versiamolo in padella con le verdure, mescoliamo il tutto e proseguiamo la cottura per 2-3 minuti.

    Srotoliamo la pasta sfoglia e adagiamola, con la sua carta, su una teglia, bucherellandola con una forchetta. Versiamo le verdure sistemandole con cura.

  2. In una terrina rompiamo le uova, uniamo il latte, il parmigiano, il sale, il pepe e sbattiamo bene.

    Con questo composto irroriamo le verdure, spolveriamo con le erbette e sistemiamo la mozzarella a fettine.

  3. Rigiriamo i bordi di pasta sfoglia e cuociamo in forno caldo a 180° per circa 40 minuti.

    Sforniamo, facciamo intiepidire, eliminiamo lo stampo e serviamo.

    La nostra “quiche di verdure” è pronta per essere gustata.

    È buonissima, calda, tiepida o fredda.

    BUON APPETITO!

Note

Se ti è piaciuta la ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato seguimi anche su Facebook e Twitter

 

Come base appoggio per il piatto ho usato le tovagliette Wosde

 

Lascia un commento

*