La mia torta d’erbi

RICETTA TOSCANA

Ricetta fotografata.

Ghiotta torta salata. L’ho chiamata “ la mia torta d’erbi” perchè è leggermente modificata. La tradizione vorrebbe l’uso di erbe di campo selvatiche, ma oltre ad essere difficili da trovare, risultano un po’ amare.

Io l’ho preparata con gli spinaci, ma possiamo tranquillamente usare le bietole.

La possiamo gustare come antipasto per una cena informale, per un buffet, ed è molto indicata da portare ad un picnic per una gita fuori porta.

In ogni caso faremo un figurone perché è buonissima!!!

SONY DSC

La mia torta d’erbi

INGREDIENTI per 6/8 persone

2 rotoli di pasta brisée

400 gr di spinaci lessi

200 gr di ricotta (mucca o pecora)

1 uovo

50 gr di parmigiano grattugiato

50 gr di pecorino Toscano grattugiato

1 pizzico di noce moscata

sale e pepe

olio evo per spennellare sopra

INIZIAMO A CUCINARE

In una ciotola mettiamo gli spinaci ben strizzati e tagliati a coltello, la ricotta, l’uovo, il parmigiano, il pecorino, la noce moscata, il sale e il pepe e mescoliamo bene per amalgamare gli ingredienti.

Foderiamo una tortiera con un rotolo di pasta brisée (lasciando la sua carta forno) e bucherelliamola con una forchetta.

SONY DSC

Riempiamo con l’impasto e livelliamo bene.

SONY DSC

Copriamo con l’altro rotolo di pasta brisée, spennelliamo con un filo d’olio e foriamola con la forchetta.

SONY DSC

Facciamo cuocere in forno caldo a 180° per circa 35-40 minuti. Dovrà prendere un bel colore dorato.

La “mia torta d’erbi” è pronta per essere gustata.

È ottima sia tiepida che fredda.

BUON APPETITO!

SONY DSC

I commenti sono chiusi.