Torta con i bischeri Toscana

TORTA CON I BISCHERI TOSCANA

La “torta con i bischeri Toscana”  è un dolce tipico della provincia di Pisa che risale… alla notte dei tempi. Pare che una fata o una strega, questo non si dice, avesse avuto l’idea di inventare la torta più buona del mondo…e nacque la torta co’bischeri, come la chiamiamo noi.

La  base di pasta frolla ripiena di riso, cioccolato, uvetta, canditi e pinoli rende questa torta una bontà assoluta!

I bischeri non sono altro che le pieghe di pasta frolla a forma di piramide che si trovano lungo tutta la circonferenza della torta.

Ho preparato questa delizia per festeggiare la ricetta n° 500 del mio blog.

Torta con i bischeri Toscana

Torta con i bischeri Toscana

INGREDIENTI per 6 persone

Per la pasta frolla:

  • 300 gr di farina 0
  • 150 gr di zucchero a velo
  • 3 tuorli d’uovo
  • 150 gr di burro freddo di frigo
  • 1 bustina di vanillina
  • La scorza grattugiata di metà arancia e metà limone
  • 1 pizzico di sale

Per il ripieno:

  • 150 gr di riso (arborio, ribe)
  • 800 ml di latte
  • 120 gr di zucchero
  • 1 scorza di limone
  • 1 scorza di arancia
  • 30 gr di pinoli
  • 100 gr di uvetta sultanina ammollata nel rum
  • 70 gr di canditi misti
  • 100 gr di cioccolato fondente
  • 30 gr di cacao amaro
  • 1 uovo

INIZIAMO A CUCINARE

Portiamo il latte a ebollizione, uniamo lo zucchero, la scorza del limone, dell’arancia e il riso.

Facciamo cuocere, mescolando spesso e a fuoco basso, finchè non si sarà assorbito tutto il latte (circa 30 minuti).

Spegniamo il fuoco e aggiungiamo il cacao e il cioccolato a pezzi.

Mescoliamo bene per amalgamare gli ingredienti e facciamo raffreddare completamente.

Nel frattempo prepariamo la frolla. Io ho usato il robot da cucina (tritatutto), non si impasta, non si sporca e si ottiene una frolla assolutamente perfetta, ma se volete potete utilizzare il vostro metodo.

Versiamo nel contenitore la farina, lo zucchero a velo, il sale, il lievito, la vanillina e il burro freddo tagliato a pezzetti, azioniamo e facciamo girare per pochi minuti fino ad ottenere un composto sbriciolato. Uniamo le uova,  la scorza grattugiata dell’arancio e del limone, facciamo girare ancora fino ad ottenere una palla omogenea (basteranno 4-5 minuti).

La nostra pasta frolla è pronta, avvolgiamola nella pellicola e facciamola riposare in frigo per 30 minuti.

Riprendiamo il riso e amalgamiamoci l’uovo, i canditi, i pinoli e l’uvetta scolata ma non strizzata.

Stendiamo la pasta frolla a uno spessore di 5 mm, quindi adagiamola in una tortiera foderata di carta forno, lasciandola debordare dal bordo ed eliminiamo la pasta in eccesso.

Distribuiamo uniformemente il ripieno a base di riso. Con la pasta eccedente formiamo i “bischeri” praticando dei tagli ogni 3 cm tutto lungo la circonferenza e avvolgiamo la pasta su se stessa formando delle piccole piramidi.

Con i ritagli di pasta avanzata ricaviamo delle strisce e sistemiamole sulla torta, come una crostata.

Cuociamo in forno caldo a 180°per circa 1 ora. Una volta cotta lasciamo raffreddare nello stampo.

La nostra “torta con i bischeri Toscana” è pronta per essere gustata. Ed è ancora più buona il giorno dopo.

BUON APPETITO!

Se ti piace la ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato seguimi su Facebook

I commenti sono chiusi.