Panforte ricetta tipica Toscana

Come preparare in casa il “panforte ricetta tipica Toscana”.

Il panforte è un dolce tipico Toscano, e più precisamente di Siena, preparato

principalmente durante le festività Natalizie.

Viene preparato da molte aziende dolciarie ma, vi assicuro che farlo in casa, oltre che semplice e veloce, regala tante soddisfazioni e rende il Natale più dolce e goloso.

Il suo profumo e sapore inconfondibile è dato dalle spezie, mandorle, canditi e miele. Vi assicuro che una volta assaggiato non ne potrete più fare a meno.

Anche per questo che, a casa mia, non è Natale senza il panforte.

Panforte ricetta tipica Toscana

SONY DSC

Panforte ricetta tipica Toscana

INGREDIENTI per uno stampo da 20 cm.

250 gr di mandorle non pelate

50 gr di mandorle pelate

120 gr di miele di acacia o millefiori

100 gr di zucchero semolato

100 gr di cedro candito

100 gr di scorza d’arancia candita

100 gr di farina 0

1 cucchiaio di acqua

i semini di 1 bacca di vaniglia

2 gr di noce moscata

2 gr di cannella in polvere

2 gr di pepe nero

2 chiodi di garofano pestati

zucchero a velo per decorare

INIZIAMO A CUCINARE

In una padella, a fuoco moderato tostiamo le mandorle per pochi minuti, mescolando e facendo attenzione a non bruciarle. Facciamo raffreddare.

SONY DSC

Tagliamo a cubetti il cedro e l’arancia candita.

SONY DSC

Nella stessa padella dove abbiamo tostato le mandorle uniamo i canditi, la farina e le spezie.

SONY DSC

In un tegame capiente mettiamo il miele, lo zucchero semolato e 1 cucchiaio d’acqua.

SONY DSC

Facciamo sciogliere a fuoco moderato e, quando inizia a bollire formando delle piccole bolle, spegniamo.

SONY DSC

Uniamo allo sciroppo, il composto di mandorle.

SONY DSC

Mescoliamo bene con un cucchiaio di legno.

SONY DSC

Foderiamo una teglia dal diametro di circa 20 cm, con carta forno bagnata e strizzata. Versiamo il composto e livelliamo con il dorso di un cucchiaio.

SONY DSC

Spolveriamo leggermente di zucchero a velo.

SONY DSC

Cuociamo in forno a 170° per circa 30 minuti.

Facciamo raffreddare completamente, sformiamolo, eliminiamo la carta forno, posizioniamolo sul piatto da portata e spolveriamo con lo zucchero a velo.

SONY DSC

Il nostro “panforte ricetta tipica Toscana” è pronto per essere gustato.

SONY DSC

La tradizione vuole, come base del panforte, l’ostia. Non è fondamentale, ma se volete usarla basta metterla al posto della carta forno, e una volta cotta non va tolta.

Non mi resta che augurarvi…

BUON APPETITO e BUONE FESTE!

SONY DSC

I commenti sono chiusi.