Pane ciabatta

Ricetta fotografata passo passo.

Il profuno del pane fatto in casa, dal fascino e dal sapore di una volta.

La ricetta del pane ciabatta che voglio proporre oggi è semplice e facile anche per chi non è molto abile alla panificazione.

Il pane ciabatta in tre versioni diverse. La prima è la classica ciabatta. La seconda arricchita con olive nere e la terza con la frutta secca mista.

SONY DSC

Pane ciabatta

INGREDIENTI per 3 pagnotte da circa 600 gr cad.

Per l’impasto base:

1 Kg di farina tipo 0 + per lo spolvero

20 gr di zucchero

25 gr di lievito di birra fresco

30 gr di sale

600 ml di acqua

50 ml di olio evo

Per la ciabatta con olive:

150 gr di olive nere denocciolate tagliate a rondelle

Per la ciabatta con la frutta secca:

150 gr di frutta secca mista tagliata a coltello grossolanamente

(anacardi, pinoli, noci, mandorle, nocciole)

INIZIAMO A CUCINARE

Mettiamo la farina in una ciotola. Sciogliamo lo zucchero e il lievito nell’acqua tiepida e versiamo sopra la farina. Mescoliamo, trasferiamo su un piano di lavoro e iniziamo ad impastare per amalgamare tutti gli ingredienti. In questa fase possiamo utilizzare anche l’impastatrice.

Formiamo una palla e rimettiamo nella ciotola, pratichiamo sulla superficie, una croce, copriamo con un canovaccio e facciamo lievitare, in forno spento ma con la luce accesa, per almeno 3 ore.

SONY DSC

Dovrà visibilmente aumentare di volume.

SONY DSC

Trasferiamo la pasta lievitata sul piano di lavoro infarinato e aggiungiamoci il sale e l’olio.

SONY DSC

Impastiamo nuovamente per almeno 10 min. fino ad ottenere un impasto liscio.

SONY DSC

Dividiamo l’impasto in 3 parti uguali.

SONY DSC

In una aggiungiamo le olive e impastiamo il tempo necessario per incorporare l’ingrediente.

SONY DSC

Nell’altra uniamo la frutta secca.

SONY DSC

E l’ultima la lasciamo al naturale.

Con i polpastrelli stendiamo ogni impasto in un rettangolo e pieghiamo il lato superiore e il lato inferiore verso il centro.

SONY DSC

Ripieghiamo ancora il lato destro e il lato sinistro verso il centro.

SONY DSC

Rigiriamo l’impasto in modo che le piegature restino sotto e mettiamo le 3 pagnotte ottenute in una teglia foderata con carta forno ben distanziate l’una dall’altra ( usiamo più di una teglia in modo che con la seconda lievitazione non si attacchino insieme)

SONY DSC

Copriamo con un canovaccio e lasciamo lievitare ancora per circa 1 ora per farle raddoppiare di volume.

SONY DSC

Cuociamo in forno caldo a 200 ° per i primi 15 min. poi abbassiamo a 180° e continuiamo la cottura per altri 30 min. circa. La cottura dipende molto dal forno quindi controlliamo spesso e regoliamoci in base al proprio forno.

A cottura ultimata togliamo le pagnotte dal forno e facciamo raffreddare.

SONY DSC

Gustiamoci questo ottimo pane da solo o per accompagnare piatti di ogni genere. (bruschette, carne, pesce………..)

Se mantenuto in un contenitore a chiusura ermetica il pane si mantiene fresco per alcuni giorni.

BUON APPETITO!

I commenti sono chiusi.