Marmellata / confettura di pesche in pezzi

Una merenda sana e genuina per i nostri bambini?

Una fetta di pane con la marmellata di pesche fatta con le nostre mani.

E’ il momento giusto per prepararla, il sole ha maturato la frutta e l’ha resa dolce e buona per essere conservata in vasetti e gustata tutto l’anno.

Marmellata / confettura di pesche in pezzi

SONY DSC

Marmellata / confettura di pesche in pezzi

INGREDIENTI per 10/12 vasetti da 250 gr

2,100 gr di pesche

1 kg di zucchero

il succo di 1 limone

La preparazione e la sterilizzazione dei barattoli

Per prima cosa procuriamoci dei barattoli di vetro, (anche riciclati) ben puliti, con capsula a chiusura ermetica sempre nuova.

Sistemiamo barattoli e tappi in una pentola capiente avvolti tra un canovaccio. Riempiamo con tanta acqua fredda quanto basta a ricoprirli completamente e portiamo a bollore, abbassiamo il fuoco e facciamo sobbollire per 30 min.

Facciamo raffreddare, togliamoli e mettiamoli su un telo pulito a testa in giù.

Prima di riempire i barattoli assicuriamoci che siano perfettamente asciutti.

INIZIAMO A CUCINARE

Le pesche devono essere morbide, profumate e avere la pelle vellutata senza ammaccature.

Laviamo le pesche, tagliamole a metà, senza sbucciarle, eliminiamo i noccioli e riduciamole a pezzi

Mettiamole in un tegame a bordi alti, meglio con doppio fondo, aggiungiamo lo zucchero e il succo di limone.

SONY DSC

Mettiamo sul fuoco e portiamo lentamente a bollore mescolando spesso, facciamo cuocere per circa 20/30 minuti schiumando se necessario.

Verifichiamo la cottura versandone 1 cucchiaio su di un piatto, dovrà rapprendersi in fretta.

Riempiamo i vasetti con la marmellata bollente lasciando 1 cm dal bordo.

SONY DSC

Chiudere e mettere capovolti per 10 min. Favorisce il sottovuoto.

Rigirare i vasetti, far raffreddare completamente, etichettare con mese e anno e sistemare in dispensa. Si mantiene anche per 1 anno.

Una volta aperto il barattolo si conserva in frigorifero.

BUON APPETITO!

SONY DSC

I commenti sono chiusi.