Gnocchi di pane al pomodoro di Sicilia

GNOCCHI DI PANE AL POMODORO DI SICILIA

Gli “gnocchi di pane al pomodoro di Sicilia” sono un primo piatto ideale per utilizzare il pane avanzato.

Una ricetta del riciclo che non ha niente da invidiare ai classici gnocchi.

Facile, veloce, economica e molto gustosa, basta ammollare il pane raffermo nel latte e incorporare alcuni ingredienti per renderli superlativi. Il condimento che ho scelto ne esalta ancora di più il sapore e il gusto. Una “passata biologica di pomodoro siccagna” della ditta con cui collaboro Terrarata-sapori Sicilianishop online di prodotti tipici Siciliani, biologici e artigianali.

Venite in cucina con me e porterete in tavola un piatto semplice ma molto goloso.

Gnocchi di pane al pomodoro di Sicilia

Gnocchi di pane al pomodoro di Sicilia

INGREDIENTI per 4 persone

Per gli gnocchi:

  • 250 gr di pane raffermo (solo la mollica)
  • Mezzo litro di latte
  • 50 gr di parmigiano grattugiato
  • 2 uova
  • 6-7 foglie di basilico
  • 1 pizzico di noce moscata
  • 100 gr di farina
  • Sale e pepe
  • Semola per lo spolvero

Per il condimento:

  • 400 gr di passata di pomodoro siccagno
  • 1 spicchio di aglio
  • 2 cucchiai di olio evo
  • 3-4 foglie di basilico
  • Parmigiano grattugiato
  • Sale e pepe

INIZIAMO A CUCINARE

 

Tagliamo il pane a dadini e trasferiamolo in un contenitore.

Versiamo il latte e lasciamo riposare almeno per 30 minuti.

Quando il pane si sarà ben inzuppato, strizziamolo per eliminare più liquido possibile e sistemiamolo in una ciotola capiente. Aggiungiamo il basilico spezzettato, le uova, il parmigiano, la noce moscata, il sale,  l’olio e mescoliamo.

Infariniamo una spianatoia e versiamo il composto, uniamo poco alla volta altra farina e impastiamo fino ad ottenere un composto morbido ma lavorabile, simile ai classici gnocchi.

La quantità della farina è indicativa perchè dipende dal tipo di pane utilizzato e dalla grandezza delle uova, quindi è probabile che ne serva di più o di meno.

Trasferiamo il composto su un piatto, copriamo con la pellicola e facciamo riposare in frigo per circa 30 minuti.

Tagliamo a fette l’ impasto e rotoliamola sulla spianatoia infarinata formando dei bastoncini che taglieremo a pezzi di circa 2-3 cm.

Man mano che sono pronti sistemiamoli su un vassoio infarinato con la semola, facciamo riposare 10 minuti.

Nel frattempo facciamo scaldare, in una padella, l’olio con lo spicchio d’aglio schiacciato, uniamo la passata di pomodoro, saliamo pepiamo e facciamo cuocere per 4-5 minuti.

Portiamo ad ebollizione una pentola con abbondante acqua salata, versiamo gli gnocchi, quando vengono a galla, scoliamoli con un mestolo forato e versiamoli direttamente nel condimento.

Mescoliamo, impiattiamo, spolveriamo con il formaggio grattugiato e decoriamo con il basilico.

I nostri “gnocchi di pane al pomodoro di Sicilia” sono pronti per essere gustati.

BUON APPETITO!

Se ti piace la ricetta e vuoi rimanere sempre aggiornato seguimi su Facebook

 

Per scegliere ed avere direttamente a casa vostra i buonissimi e unici prodotti “TERRARATA” vai su:

 http://www.terrarata.it/  

 

Precedente Ravioli con ricotta e spinaci al ragù Successivo Torta con i bischeri Toscana