Carciofi fritti alla Toscana

CARCIOFI FRITTI alla TOSCANA

In Toscana per fare i carciofi fritti usiamo la pastella con uova e farina, che rende questo ortaggio croccante fuori e morbido all’interno.

Gustoso contorno per accompagnare tutti i tipi di carne.

SONY DSC

INGREDIENTI per 4 persone

6 carciofi

2 uova

farina

1 limone

sale

olio di semi

INIZIAMO A CUCINARE

Eliminiamo le foglie più dure dei carciofi, spuntiamoli e lasciamo circa 5 cm di gambo che sbucceremo. Tagliamoli a metà, eliminiamo l’eventuale peluria, poi per ogni metà tagliamo 3 spicchi. Man mano che li puliamo immergiamoli in una ciotola con acqua e il limone strizzato per non farli annerire.

In una ciotola mettiamo le uova, il sale e tanta farina quanto basta per ottenere una crema fluida e senza grumi. Togliamo i carciofi dall’acqua e sgoccioliamoli bene, immergiamoli nella pastella e friggiamo in olio caldo e profondo. Quando avranno preso un bel colore dorato scoliamoli su carta da cucina, saliamo leggermente e serviamo caldi.

BUON APPETITO!

SONY DSC

I commenti sono chiusi.