Cannelloni fritti ripieni di casa mia

I “cannelloni fritti ripieni di casa mia” ricetta con foto passo passo.

Se cercate un primo piatto originale e gustosissimo che serva a prendere per la gola i vostri ospiti, questa è la ricetta giusta.

I cannelloni sono conosciuti da tutti, ma fritti li avete mai provati?

Pasta croccante, ripieno morbido e filante con besciamella, mozzarella e prosciutto cotto, accompagnati con ragù di carne e parmigiano. Una goduria per il palato.

Seguitemi nella preparazione e i vostri ospiti vi ringrazieranno.

Cannelloni fritti ripieni di casa mia

SONY DSC

Cannelloni fritti ripieni di casa mia

INGREDIENTI per 4 persone

250 gr di pasta per lasagne sottilissima

ragù di carne qb.

parmigiano grattugiato qb.

olio di semi di arachidi

sale

Per la besciamella:

500 ml di latte

50 gr di burro

60 gr di farina

sale, un pizzico di noce moscata

Per il ripieno:

100 gr di prosciutto cotto

2 mozzarelle

INIZIAMO A CUCINARE

Prepariamo la besciamella scaldando il latte con il sale e la noce moscata. In un pentolino sciogliamo il burro a fuoco lento e versiamo tutta in una volta la farina, facciamo cuocere, sempre mescolando, per circa 10 minuti, la crema deve prendere un colore ambrato, non bruciacchiato. Versiamo il composto nel latte caldo e mescoliamo con la frusta, Quando la besciamella si sarà addensata spengiamo il fuoco e facciamo raffreddare completamente.

Tritiamo il prosciutto cotto e la mozzarella e trasferiamoli in un contenitore.

SONY DSC

Aggiungiamo la besciamella e mescoliamo per amalgamare tutti gli ingredienti.

SONY DSC

Immergiamo per 1 minuto la pasta per lasagne, in acqua bollente salata, stendiamola sopra un canovaccio per eliminare l’acqua in eccesso.

SONY DSC

Tagliamo i fogli di pasta a metà.

SONY DSC

Adagiamo il ripieno dalla parte lunga della sfoglia, avendo l’accortezza di lasciare 1 cm dai bordi laterali. Arrotoliamoli su se stessi per formare il cannellone.

SONY DSC

Sigilliamo bene i bordi per non far uscire il ripieno durante la cottura. Per questa operazione è necessario che la pasta sia umida, quindi prepariamone pochi alla volta oppure una volta farciti immergiamo in acqua le due estremità del cannellone e pressiamo bene per sigillare.

SONY DSC

Prepariamo tutti i cannelloni fino ad esaurire gli ingredienti e sistemiamoli sopra un vassoio rivestito da un canovaccio. Possiamo prepararli anche il giorno prima e conservarli ricoperti dal canovaccio in frigo fino al momento di friggerli.

Scaldiamo abbondante olio e friggiamo i cannelloni pochi alla volta per 2-3 minuti per lato.

SONY DSC

Scoliamoli ed eliminiamo l’olio in eccesso su carta da cucina.

SONY DSC

Sistemiamo i cannelloni ancora caldissimi su un vassoio, condiamoli con il ragù bollente e spolveriamo con il parmigiano grattugiato.

SONY DSC

I “cannelloni fritti ripieni di casa mia” sono pronti per essere serviti subito, caldissimi e croccanti.

BUON APPETITO!

I commenti sono chiusi.